Liebster Award goes to ElectroModeLiebster Award goes to ElectroMode - ElectroMode ElectroMode

Liebster Award goes to ElectroModeLiebster Award goes to ElectroMode

febbraio 10, 2013

 
Siamo qui riuniti perché ElectroMode ha ricevuto il Liebster AwardA farci l’onore è stata una ragazza che risponde al nome di Tiziana e che pubblica Encanthé, blog effettivamente incantevole. Grazie mille Tiziana!!!

Dopo essere stati Versatile Blogger, adesso siamo molto felici di essere Liebster per qualcuno. Mio fratello specialmente, data la sua propensione per tutto ciò che è teutonico (nazismi esclusi). Essere concepiti come versatili e più amati (Liebster significa appunto il più amato/apprezzato) non è niente male.
 
Inoltre, questi riconoscimenti ci piacciono perché sono disinteressati. Questo in particolare è finalizzato a premiare i blog piccoli in termini di numeri ma non di qualità. Sarà un caso, eppure la maggior parte dei blog che amiamo e che riteniamo stimolanti sono quelli che ancora non sono stati scoperti dalla massa. 
 
Stando alle regole, ElectroMode non avrebbe potuto essere qualificato come Liebster poiché una delle condizioni è che il premiato non superi i 200 follower e noi siamo oltre (eh già!!!). Ma Encanthé è tipa che va al sodo, ha pensato che questo criterio fosse troppo fiscale e ha deciso che anche noi dovevamo essere della famiglia Liebster. Adesso ci è stato dato e guai a chi ce lo tocca!
 
Detto ciò, ecco i nostri fantastici 6 in ordine alfabetico (ad alcuni avevamo attribuito anche il Versatile Award, ma non possiamo farci niente se certi ragazzi riescono a essere versatili e apprezzatissimi al tempo stesso):
 
 
Eight Biscuits (aka Ottavia Otti Biscotti. Liebster per l’ironia infinita e badate bene ironia non sarcasmo (col sarcasmo sono bravi tutti), per la levità anche quando esprime giudizi implacabili, per la freschezza, per il mix di energia e allegria assolutamente contagioso, per la scrittura, per il gusto impeccabile (comprese le cose trash, che a volte sono le migliori). Caporedattore moda/attualità con licenza di uccidere e specializzazione in capsule collection e app per I-Phone del nostro giornale ideale) 
 
Frühling Design (aka Simona. Liebster innanzitutto per il Frühling, poi per la follia insuperabile, per lo spirito dissacrante, per la scrittura eccellente, scoppiettante, densa e divertentissima, per il suo essere tosta e alternativa senza farti sentire in colpa, per il dinamismo, la gioia di vivere, l’anticonformismo. Caporedattore viaggi/moda fai da te/musica con delega ai mercatini e ai servizi fotografici in stile Neorealismo) 
    
Le Tourbillon de la Vie (aka Anna. Liebster per la creatività (vedi le sue fantastiche interpretazioni di ritratti famosi), per l’entusiasmo, per l’eclettismo, per la passione e la ricerca continua applicate innanzitutto ad arte e architettura. Caporedattore cultura con incursioni in ambito moda)
 
Madame La Gruccia (aka Angela. Liebster perché è una che parla chiaro (pane al pane e vino al vino), per l’evidente passione fashion, per il buon gusto, per l’ironia, per l’eclettismo. Caporedattore inchieste/moda con delega speciale allo streetstyle, alla blogosfera e allo shopping)
 
The Fashion Commentator (aka Alessandro Masetti. Anche lui è al di là dei follower prestabiliti ma troppo Liebster per la profonda conoscenza della moda e non solo, per il gusto raffinatissimo, per la passione e l’impegno che ci mette, per la scrittura e la ricerca iconografica, per lo sguardo equilibrato e disincantato. Vicedirettore moda con scettro incontrastato alla moda maschile e delega speciale alla cultura)  
 
You Should Be Ingrid Bergman (aka Kettj. Liebster per la raffinatezza, il gusto squisito in fatto di moda, arte, musica, design, libri etc. (e lo diciamo con cognizione di causa visto che ogni tanto scopriamo che ci esaltano le stesse cose, compresa Ingrid Bergman), per l’occhio allenato su quanto c’è di più originale e nascosto, per il suo definirsi vintage, per la Vincent Gallo mania. Caporedattore all inclusive specializzata in talent scouting)
 
 
 
P.s. I prescelti dovevano essere cinque ma cinque ci sembravano troppo pochi; quindi il nostro strappo alla regola è stato quello di sceglierne 6. Come vedete sono tutti blog fashion; purtroppo mio fratello non ha ancora capito se esistono veri blog di musica elettronica oltre la parte Electro di ElectroMode. Anzi se conoscete dei bei blog di musica elettronica procedete pure coi suggerimenti.
 
 
Se qualcuno dei miei Liebster volesse continuare la catena coi suoi blog amatissimi e non ipertrofici, ecco le regole:
  • Citare il blog che lo ha promosso
  • Creare una lista di cinque blog; l’unico limite è che non vi siano più di 200 follower (ma noi sappiamo bene che ogni tanto un’eccezione ci vuole)
  • Avvisare i blog scelti tramite un commento
  • Inserire nel post la coccarda Liebster Award
 
 



17 risposte a “Liebster Award goes to ElectroModeLiebster Award goes to ElectroMode

  1. kettj ha detto:

    Ma grazie!!!!Sono sinceramente commossa. Complimenti a te per il tuo di premio. Magari un giorno lavoreremo insieme ad un progetto tres chic sotto l'egida di Renata Molho….i sogni…

  2. Buona sera direttrice e direttore. Quando potremo essere attivi con il nostro nuovo incarico? Ho già delle proposte da discutere. Ahahah! Grazie mille per questo premio speciale, e anche se i follower sono stati superati sono contento abbiate fatto questo strappo alla regola 😉 Alessandro

  3. Etienne Gautier ha detto:

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  4. Ottavia ha detto:

    Posso fare la ruota come un pavone? :**

  5. fruhlingdesign ha detto:

    Odddioooo grazie grazissime non so che dire! Ah sì, ecco : Saluto tutti quelli che mi conoscono! Non ho ricambiato, vi avrei votati comunque e a prescindere: http://fruhlingdesign.wordpress.com/2013/02/10/liebster-award-pure-ammmme/

  6. Tiziana ha detto:

    Ma grazie per l'incantevole! Bene andrò a spulciare i blog suggeriti. Sì, ogni tanto le regole possono attendere. Son contenta di avervi scelto. Blog sempre curato e pieno di spunti interessanti. Buon inizio settimana a voi 😉

    • ElectroMode ha detto:

      Ma figurati!!! Grazie mille 🙂 I blog suggeriti – ovviamente – sono proprio dei bei blog. Anche noi abbiamo in mente di spulciare quelli suggeriti da te. D'altra parte questi premi sono interessanti proprio perché fanno scoprire tanti nuovi blog. Buon inizio settimana anche a te 🙂

  7. anna ha detto:

    Alessia grazie mille!! E' davvero un onore per me questo premio, che, seppur virtuale, vale tantissimo per una blogger! Lavorare in una redazione così sarebbe un sogno! *o* Ottime scelte direi!! Ma ora io non portò mettervi al primo posto!?!?!? Ancora grazie e un abbraccio! Anna www.letourbillondelavie.com

    • ElectroMode ha detto:

      Figurati. Piacerebbe tanto anche a me lavorare in una redazione così. Per il primo posto, non so, anch'io pensavo non si potesse ma Fruhling Design se n'è fregata e ci ha inseriti lo stesso. Quindi scegli come preferisci ma in ogni caso non ci offendiamo; ci dimostri il tuo apprezzamento ogni volta 🙂 Un abbraccio anche a te

  8. Madame La Gruccia ha detto:

    Grazieeeee 😀 Sono onorata, no, di più! e per di più sono tra alcuni blogger che adoro! ^^ Lo fondiamo un fashion magazine? 😀 Ho continuato la catena sul mio blog, idea carinissima questa di scambiarsi i premi (a me non era mai successo, per cui grazie due volte!) Ang

    • ElectroMode ha detto:

      Sono contenta che ti sia piaciuta quest'idea. Mi piacerebbe tanto fondare un fashion magazine, magari uno in cui i proprietari sono gli stessi giornalisti, organizzati in cooperativa come nel caso della rivista satirica francese Le Canard Enchainé. Dai pensiamoci…. tanto parte della redazione è già formata 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

FacebookTwitterTumblrPinterestGoogle+
css.php