Dalla passerella all'altare: abiti da sposa 2015-2016Bridal gowns and catwalks - 2015-2016 - ElectroMode ElectroMode

Dalla passerella all’altare: abiti da sposa 2015-2016Bridal gowns and catwalks – 2015-2016

giugno 12, 2015

electrowedding_ss15_collage_electromode

 

ABITI DA SPOSA E PASSERELLE

 

Una cosa che mi piace da sempre (e ne avete avuto prova qui) è scovare tra i look delle sfilate quelli che potrebbero essere convertiti in abiti da sposa. Certo, parliamo di abiti da sposa atipici, persino bizzarri, davanti ai quali molte inorridiranno. Diciamo perciò che questo post è per quelle che non inorridiscono.

1) A cominciare dalle ragazze che hanno sempre sognato il giorno del sì ma stando alla larga sia da vestitoni nuziali sia dalla micidiale combo trasparenza addominale, scollatura da esorcismo e spacco perlinato che nemmeno Pamela Prati ai tempi del Bagaglino (stile che ha i suoi estimatori a giudicare dalle puntate cult di Chi Veste La Sposa Napoli).
2) È poi il post perfetto per le vere fashion victim, quelle che non riuscirebbero a rinunciare ai diktat della passerella neanche nel giorno “incriminato”.
3) Ma soprattutto è per voi che non avete proprio mai pensato all’eventualità delle nozze ma vi trovate nella circostanza e vi state spremendo le meningi alla ricerca di qualcosa che non vi faccia somigliare alla solita, proverbiale meringa.
In generale spero che questa carrellata vi diverta come ha divertito me, un tempo allergica al matrimonio ma tutto sommato sufficientemente romantica da concepire questo gioco.

 

 

 

FAIRY TALES

1. Valentino Sala Bianca
2. Alberta Ferretti, f-w 2015-16
3. Erdem, s-s 2015
4. Alberta Ferretti, f-w 2015-16
5. Valentino, s-s 2015
6. Erdem, s-s 2015

1. Almeno metà della collezione Sala Bianca di Valentino sarebbe bastata per comporre dieci post. Per sintetizzare ho scelto due abiti. Ecco il primo, in pizzo, voile e con un andamento a spirale che esalta la figura. Le maniche ad aletta e lo scollo a barca effetto bavaglino lo rendono di una grazia difficilmente eguagliabile (Valentino Sala Bianca 2015); 2. Fluttuante, leggiadro, un ibrido tra Ofelia e Picnic a Hanging Rock. Oltre a essere la dimostrazione che le trasparenze addominali volendo possono essere raffinate. Perfetto in un’antica villa siciliana o in un’ambientazione stile Casa Howard (Alberta Ferretti, f-w 2015-16); 3. Esiste un designer più romantico di Erdem Moralioglu? Probabilmente no e questo abito in rete di pizzo, semplice e contemporaneo ma con dettagli d’altri tempi ne è la prova (Erdem, s-s 2015); 4. Organza, macramè e fiori per un abito romantico e rétro, dal vago sapore preraffaellita. Ideale per cerimonie di tutti i generi, anche tradizionali, e per le stagioni fredde (Alberta Ferretti, f-w 2015-16); 5. Fiabesco, delicato, dolce, potrei continuare all’infinito con gli aggettivi ma aggiungo solo: inconsueto – cosparso com’è di stelle di paillette – e misterioso (le avete notate le parole ricamate in vita che sembrano messaggi in codice?). Per ragazze con testa tra le nuvole e piedi nell’acqua (Valentino, s-s 2015); 6. Ricami a intaglio e linea strutturata ma leggera, contemporanea e un po’ rétro. Per ragazze dolci ma non sdolcinate, alla ricerca della quadratura del cerchio (Erdem, s-s 2015)

 

 

 

SPIRITO COUTURE

1. Christian Dior haute couture, s-s 2015
2. Giambattista Valli haute couture, s-s 2015
3. Giorgio Armani, s-s 2015
4. N°21, f-w 2015-16

1. Romantico ma in un modo totalmente a sé stante, quello inconfondibile di Raf Simons. Quest’abito asimmetrico coniuga in maniera incredibile sontuosità, fiori e un’essenzialità Space Age. Per le più fortunate (Christian Dior haute couture, s-s 2015); 2. Delizioso, femminile, praticamente un’apparizione il vestito soave come una statuina di biscuit. Per una celebrazione civile dalle parti di Place Vendome. Très chic (Giambattista Valli haute couture, s-s 2015); 3. Drappeggi e plissé ondeggiano a ogni passo di questa veste da dea greca in greige. Madame Grès esulta. Per le fissate di Re Giorgio, per chi non vuole sposarsi in bianco, per chi desidera zero costrizioni ma raffinatezza a raffica, in poche parole per tutte (Giorgio Armani, s-s 2015); 4. Semplicemente spettacolare. Uno dei capi top del prossimo autunno-inverno, a prescindere da matrimoni e simili. Racchiude sensibilità nipponica, candore da corredo mediterraneo, particolari couture. Con gli opportuni accorgimenti è la mise nuziale ideale per eccentriche e patite della moda (N°21, f-w 2015-16)

 

 

 

FLOWER POWER

1. Alberta Ferretti, s-s 2015
2. Valentino, s-s 2015
Simone Rocha, s-s 2015
Valentino, resort 2015

1. Fiori ricamati, lungo, fresco, disinvolto. Ce n’erano tanti di abiti così nella p-e 2015 di Alberta Ferretti; qui ho scelto uno dei più belli. Elegante ma senza impegno, sarebbe perfetto per un matrimonio marinaro o campestre. La scollatura profonda lo consiglia – ahimè – alle più minute (Alberta Ferretti, s-s 2015); 2. Modello analogo ma impreziosito da un grande ricamo a intaglio che dà al tutto un’aria barocca e mediterranea. Come quei copriletto della nonna conservati nelle cassapanche che si tirano fuori d’estate per le occasioni speciali (Valentino, s-s 2015); 3. Credete nel flower power, nelle cerimonie rilassate e nei vestiti atipici, romantici ma un po’ pazzi? Ecco, questo tubino con trionfo di fiori 3D all’uncinetto è per voi (Simone Rocha, s-s 2015); 4. Hippie versione etnica per il caftano che riesce a mettere insieme atmosfere magrebine e colletti da collegiale. Per feste nuziali molto easy e molto chic (Valentino, resort 2015)

 

 

 

ULTRAMINIMAL

1. Barbara Casasola, s-s 2015
2. Valentino, s-s 2015
3. Valentino Sala Bianca 2015
4. Vionnet, s-s 2015

1. Austero, quasi geometrico, eppure sensuale. Ha il dettaglio inaspettato nella cintura-tasca. Ideale per matrimoni cittadini e per estremiste di una moda rigorosa e senza fronzoli (Barbara Casasola, s-s 2015); 2. Un grande classico di Valentino e in particolare del duo Chiuri-Piccioli è la veste da sacerdotessa. Qui ne abbiamo due esempi. Il primo, iperessenziale con collo montante e una sorta di micro mantellina, ha qualcosa della purezza claustrale (Valentino, s-s 2015); 3. Il secondo, levigatissimo e con cappa incorporata, ha più della solennità ieratica da antica vestale (Valentino Sala Bianca 2015); 4. Lineare la tunica che gioca con sovrapposizioni, righe, nappe e spirali. Sofisticata e inusuale, si adatta bene a tutti i contesti (Vionnet, s-s 2015)

 

 

 

DIVINE CREATURE

valentino_sala_bianca_2015_35_abiti_da_sposavalentino_fw15-16_43_abiti_da_sposa

1. Sempre dalla collezione Sala Bianca. Impalpabile, sostanzialmente un velo drappeggiato, è il perfetto abito da dea che sorge dalle acque, indossato tra l’altro da Zoe Kravitz al Festival di Cannes. Si suggerisce ambiente marino di una certa eleganza (Valentino Sala Bianca 2015); 2. Forse per il dopo cerimonia ma a ben pensarci anche per la cerimonia se vi sposate in comune e siete delle party addicted scatenate. Spumeggiante, fresco, sfrontato e ipercool, solo per vere it girl (Valentino, s-s 2015)

 

 

 

DALLA PASSERELLA ALL’ALTARE

 

Frida_Gustavsson_Valentino_Wedding_DressFrida_Gustavsson_Wedding_Lookvalentino_ss13_63_x

 

Finiamo con un esempio reale della categoria “sposa con abito non da sposa”, talmente stiloso da non lasciare spazio a valutazioni personali. Mi riferisco alla modella svedese Frida Gustavsson recentemente convolata a nozze col fotografo Hjalmar Rechlin indossando uno strepitoso Valentino della p-e 2013. Scelta originale di un capo non di stagione che ha aggiudicato a Frida anche il premio chic understatement 2015.
Per chi volesse fare come Frida ecco una gallery degli abiti bianchi più belli degli ultimi quattro anni da cui prendere spunto.

 

electrowedding_ss15_collage_electromode

 

BRIDAL GOWNS AND CATWALKS

 

I’ve always liked to discover the outfits from the fashion shows that you could convert into bridal gowns (you can also read here). Certainly, we are talking about atypical bridal gowns that could horrify a lot of girls.

For this reason, this post is for those ones who don’t horrify: starting from the girls who have always dreamed the wedding day but without classical wedding dresses and also without sexy gowns with abdominal transparencies, vertiginous necklines and beaded slits. This post is also perfect for fashion victims, but especially for all of you who have never thought about marriage and wouldn’t look like a meringue.

On the whole I hope this overview will amuse you as it has amused me.

 

 

 

 

FAIRY TALES

1. Valentino Sala Bianca
2. Alberta Ferretti, f-w 2015-16
3. Erdem, s-s 2015
4. Alberta Ferretti, f-w 2015-16
5. Valentino, s-s 2015
6. Erdem, s-s 2015

1. The half of the Valentino Sala Bianca collection would be enough for writing ten posts. Summarizing, I have chosen two dresses. Here there is the first, characterized by lace, voile and a spiral-shaped line. The wing sleeves and the boat neck make it very elegant and refined (Valentino Sala Bianca 2015); 2. Floating, graceful, this dress is a hybrid between Ophelia and Picnic at Hanging Rock. It would be perfect in an ancient Sicilian villa or in a setting Howards End style (Alberta Ferretti, f-w 2015-16); 3. Is there a designer more romantic than Erdem Moralioglu? Probably there isn’t and this lace mash dress is the proof (Erdem, s-s 2015); 4. Organza, macramè and flowers for this romantic and rétro gown, perfect for all kinds of ceremonies – also traditional – and for the cold season (Alberta Ferretti, f-w 2015-16); 5. Fairy, exquisite, sweet, I could continue with the adjectives but I only add: unusual and mysterious with its sequined stars and the words embroidered on the waist (Valentino, s-s 2015); 6. A dress with intaglio embroideries and an unusual and light line; for romantic girls without mawkishness (Erdem, s-s 2015)

 

 

 

COUTURE MOOD

1. Christian Dior haute couture, s-s 2015
2. Giambattista Valli haute couture, s-s 2015
3. Giorgio Armani, s-s 2015
4. N°21, f-w 2015-16

1. This asymmetric dress combines sumptuousness, flowers and Space Age style. For very lucky girls (Christian Dior haute couture, s-s 2015); 2. Delicate like a biscuit statuette, the delicious and feminine dress by Giambattista Valli is like an apparition (Giambattista Valli haute couture, s-s 2015); 3. Madame Grès would exult for this draped and floating greige dress (Giorgio Armani, s-s 2015); 4. This is one of the next fall-winter top garments, also leaving aside weddings. It is a mix of Japanese style, Mediterranean whiteness and couture details; ideal for eccentric girls and fashion victims (N°21, f-w 2015-16)

 

 

 

FLOWER POWER

1. Alberta Ferretti, s-s 2015
2. Valentino, s-s 2015
Simone Rocha, s-s 2015
Valentino, resort 2015

1. There were many long, cool, relaxed dresses with embroidered flowers in the Alberta Ferretti s-s 2015 collection. I’ve chosen one of the most beautiful of them. It would be perfect for a seafaring or a country wedding (Alberta Ferretti, s-s 2015); 2. Here there is a similar model but embellished with a large intaglio embroidery that gives to the dress a baroque and Mediterranean atmosphere (Valentino, s-s 2015); 3. Do you believe in flower power, relaxed ceremonies and in romantic but a bit crazy dresses? This sheath dress with 3D crochet flowers is for you (Simone Rocha, s-s 2015); 4. This caftan puts together Maghrebi atmospheres and collars appropriate for a schoolgirl. Perfect for very easy and chic bridal party (Valentino, resort 2015)

 

 

 

ULTRAMINIMAL

1. Barbara Casasola, s-s 2015
2. Valentino, s-s 2015
3. Valentino Sala Bianca 2015
4. Vionnet, s-s 2015

1. This austere, geometric but sensual dress is characterized by an unexpected belt-pocket. It is ideal for city weddings and for women obsessed by a minimal fashion without frills (Barbara Casasola, s-s 2015); 2. Here there are two examples of a very classic dress by the Chiuri-Piccioli duo. The first one is essential and high-necked and has a micro cape (Valentino, s-s 2015); 3. The second one is solemn and has a long cloak (Valentino Sala Bianca 2015); 4. A sophisticated and unusual tunic characterized by layerings, stripes, tassels and spirals (Vionnet, s-s 2015)

 

 

 

DIVINE CREATURES

valentino_sala_bianca_2015_35_abiti_da_sposavalentino_fw15-16_43_abiti_da_sposa

1. If you want to look like a Greek goddess who rises from the sea this is the gown for you (Valentino Sala Bianca 2015); 2. Maybe this dress would be perfect for the after ceremony but on second thoughts it is also perfect for the ceremony if you choose a civil wedding and you are an unrestrained party girl. Sparkling, cool and cheeky, it is only for real it girls (Valentino, s-s 2015)

 

 

 

FRIDA GUSTAVSSON’S WEDDING

 

Frida_Gustavsson_Valentino_Wedding_DressFrida_Gustavsson_Wedding_Lookvalentino_ss13_63_x

 

We finish this post with a real example of the category: the Swedish model Frida Gustavsson who tied the knot to photographer Hjalmar Rechlin ten days ago wearing an adorable Valentino s-s 2013 dress.

If you want to do like Frida here there is a gallery with the most beautiful white dresses of the last years.

 



2 risposte a “Dalla passerella all’altare: abiti da sposa 2015-2016Bridal gowns and catwalks – 2015-2016

  1. Kettj ha detto:

    Un post incantevole.
    Devo dire che amerei vagare per casa come una pazza (ma una pazza chic) abito da sposa. La mia scelta? Nemmeno a dirlo, è in piena sintonia con le tue: Valentino, Ferretti, Erdem.
    Un abbraccio!

    • ElectroMode ha detto:

      Grazie mille Kettj!
      Non avevo dubbi ti sarebbe piaciuto; lo so che siamo in perfetta sintonia <3 🙂
      Un abbraccio anche a te
      Alessia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookTwitterTumblrPinterestGoogle+
css.php