Il mondo fantasmagorico di Janet Hill - ElectroMode ElectroMode

Il mondo fantasmagorico di Janet Hill

Dicembre 6, 2019

Janet Hill

L’artista canadese Janet Hill, laureata alla Queen’s University di Kingston in Ontario, vanta collaborazioni blasonate come quelle con Tiffany e Harper & Collins. E non è difficile immaginare il perché. Il suo è infatti un universo fantastico alla Zia Mame intriso di eccentricità, mistero, femminilità, colori fiammeggianti e atmosfere rétro da commedia hollywoodiana dell’epoca d’oro. Ad esempio la Venere dell’immagine di apertura sembra uscita direttamente da Ziegfeld Follies. Evidenti la passione per l’editoria di moda – spiccatamente quella dagli anni ’30 ai ’60 -, per gli interni e per le scenografie abitate da molteplici personaggi indaffarati, stile Finestra sul Cortile. Diciamo che – per quanto mi riguarda – mette insieme tante cose che mi piacciono. Un po’ della magia di Tim Walker, un po’ della sofisticatezza di Irving Penn e il gioco è fatto. Perché a volte l’unica soluzione è costruirsi da sé il proprio mondo perfetto. Le opere di Janet Hill in versione stampa e riprodotte anche su cartoleria e oggettistica – pochette, cuscini, cover e sportine -, sono acquistabile su Etsy e Society6.

Janet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet Hill



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

FacebookTwitterTumblrPinterest
css.php