Il mondo fantasmagorico di Janet Hill - ElectroMode ElectroMode

Il mondo fantasmagorico di Janet Hill

6 Dicembre, 2019

Janet Hill

L’artista canadese Janet Hill, laureata alla Queen’s University di Kingston in Ontario, vanta collaborazioni blasonate come quelle con Tiffany e Harper & Collins. E non è difficile immaginare il perché. Il suo è infatti un universo fantastico alla Zia Mame intriso di eccentricità, mistero, femminilità, colori fiammeggianti e atmosfere rétro da commedia hollywoodiana dell’epoca d’oro. Ad esempio la Venere dell’immagine di apertura sembra uscita direttamente da Ziegfeld Follies. Evidenti la passione per l’editoria di moda – spiccatamente quella dagli anni ’30 ai ’60 -, per gli interni e per le scenografie abitate da molteplici personaggi indaffarati, stile Finestra sul Cortile. Diciamo che – per quanto mi riguarda – mette insieme tante cose che mi piacciono. Un po’ della magia di Tim Walker, un po’ della sofisticatezza di Irving Penn e il gioco è fatto. Perché a volte l’unica soluzione è costruirsi da sé il proprio mondo perfetto. Le opere di Janet Hill in versione stampa e riprodotte anche su cartoleria e oggettistica – pochette, cuscini, cover e sportine -, sono acquistabile su Etsy e Society6.

Janet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet HillJanet Hill



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

FacebookTwitterTumblrPinterest
css.php